Caratteristiche dell'adsl e della fibra ottica

QualeAdsl.it Informative e contatti

QualeAdsl.it (home) > Specifiche Adsl

Caratteristiche adsl

Per ADSL si intende un connessione alla rete internet ad alta velocità, la cosiddetta banda larga, mediante la normale linea telefonica. Trattasi di una connessione di tipo asimmetrico, nel senso che la velocità di trasmissione dei dati dalla rete all'utente (download) e dall'utente alla rete (upload) sono diverse, in particolare il download avviene a velocità superiore dell'upload in rapporti dell'ordine della decina e più, ad esempio 20 Mbit/sec e 1 Mbit/sec rispettivamente.
La velocità nominale che contraddistigue le tecnologie ADSL, ADSL2, ADSL2+ sono rispettivamente entro i 12 Mbit/sec, oltre i 12 Mbit/sec, oltre i 24 Mbit/sec. In Italia dal punto di vista commerciale sono offerte tariffe adsl di velocità nominale pari a 20mega in download e 1mega in upload.
La connessione si è detta realizzata mediante la comune linea telefonica, in particolare a mezzo del cavo telefonico che collega l'utenza alla centrale telefonica di riferimento, tale cavo è noto per ovvi motivi come doppino e ultimo miglio. Tale collegamento risulta di proprietà del gestore di rete nazionale ed è eventualmente concesso in affitto allo specifico fornitore della connessione. Tale aspetto introduce il concetto di copertura ADSL, se presente può essere di tipo ULL oppure Wholesale.
A tal riguardo si dice che si è connessi alla rete dell'operatore considerato (es. Infostrada) quando le apparecchiature a monte dell'ultimo miglio, a cominiciare da quelle site in centrale, risultano di proprietà dell'operatore medesimo, si parla cioè di connessione ULL, Unbundling Local Loop.
Viceversa se il noleggio sopradetto ha portate più ampie e quindi l'operatore dipende tecnicamente in maniera quasi completa dal gestore di rete, si parla di connessione in WHS, wholesale.
E' importante evidenziare che la velocità effettiva della adsl, cioè quella misurata, si differenzia da quella nominale, cioè quella massima raggiungibile, per una serie di fattori che possono essere imputabili all'utenza, all'operatore, alla stato della rete.
La configurazione e lo stato di manutenzione del modem, del computer, e dell'impianto telefonico sono tipici fattori a capo dell'utente, quello che accade a monte è invece imputabile all'operatore, come ad esempio la saturazione della banda dati messa a disposizione. La qualità, lo stato di manutenzione e la lunghezza dell'ultimo miglio, indicizzati mediante i concetti di rumore ed attenuazione, costituiscono importanti fattori che incidono, indipendentemente dall'operatore, sulla stabilità e sul limite di velocità effettiva della connessione ADSL.



Caratteristiche fibra

L'evoluzione della ADSL è costituita dalla fibra ottica (banda ultralarga), disponibile in parte dei comuni italiani ma in copertura via via crescente. Questa modalità di connessione ad internet prevede che la trasmissione dei dati avvenga su cavi adottanti tale tecnologia, in luogo di quella in rame. Il sistema di cablatura, a tal riguardo, si può distinguere in due categorie, che si differenziano essenzialmente per il punto di consegna del cavo in fibra ottica. Nella tecnologia FTTC Fiber to the Cabinet, nota anche come XDSL e fibra misto rame, i cavi in fibra giungono fino all'armadio stradale di riferimento, da quel punto l'abitazione del cliente è raggiunta dal classico cavo in rame. La tecnologia FTTH Fiber to the Home prevede invece il collegamento in fibra fino all'abitazione oppure all'edificio del cliente finale. Dal punto di vista commerciale sussistono velocità; in download di 30, 100 e 200 Mega in FTTC, e fino a 1000 Mega in FTTH.

Confronto Adsl

costo standard


costo iniziale

Chiamate su fissi

al mese

media in minuti

Chiamate su cellulari

al mese

media in minuti