Valutazione della qualità della tua adsl

QualeAdsl.it Informative e contatti

QualeAdsl.it (home) > Valutazione adsl

I principali criteri di valutazione della prestazioni di una connessione adsl sono la velocità effettiva, e quindi il discostamento da quella nominale, e la stabilità, e quindi l'assenza o la minimizzazione di disconessioni spontanee.



Parametri da considerare per le prestazioni

A parità di altre condizioni velocità e stabilità sono parametri in contrapposizione e quindi al crescere di una diminuisce l'altra, ma entrambe peggiorano per una serie di aspetti imputabili all'utente, all'ISP, e allo stato dell'ultimo miglio.
Tipici aspetti imputabili all'utente sono la configurazione e lo stato di manutenzione delle proprie apparecchiature (es. modem, pc) e del proprio impianto telefonico. Sotto questo aspetto è prioritario utilizzare un apposito filtro da collocare su ogni presa telefonica a monte dell'apparecchio telefonico. Lo stato del proprio impianto è con buona probabilità immune da problemi se il modem, supposto pienamente funzionante, posto a monte dell'impianto non da luogo a sensibili miglioramenti rispetto alla posizione originaria.
Restano imputabili al proprio provider aspetti come, guasti di rete, congestione della banda dati messa a disposizione, e settaggi errati, come la velocità massima troppo elevata nei confronti della capienza del proprio doppino telefonico.
In effetti la lunghezza e lo stato di manutenzione del collegamento utenza - centrale, di cui è proprietario il gestore di rete, incide notevolmente sulla velocità e stabilità della connessione adsl. Una eccessiva distanza tra utenza e centrale telefonica è il motivo più frequente di marcati discostamenti di velocità effetiva e nominale.
E' possibile testare la qualità dell'ultimo miglio direttamente dal modem / router attraverso la lettura dei parametri di margine di rumore (SNR) e attenuazione. Per margine di rumore si intende il rapporto tra le potenze del segnale e del rumore, dipende molto dallo stato di usura del cavo e al suo crescere aumenta la stabilità della linea. Ottimi valori di SNR sono superiori a 20 db per adsl a 8 Mega, e superiori a 10 db per adsl a 20 Mega. Valori critici di SNR sono invece rispettivamente sotto i 10 e 5 db. Come già detto al crescere della velocità decresce SNR e quindi la stabilità, e quindi fondamentale il corretto settaggio in un range di compromesso.
Per attenuazione si intende la riduzione espressa in db del segnale dalla centrale al modem, dipende direttamente dalla distanza e al suo crescere diminiusce la velocità effettiva. Ottimi valori dell'attenuzione sono inferiori a 20-25 db, valori critici sono superiori a 50-60 db.



Misurare le prestazioni in modo certificato

L'autorità per le comunicazioni ha messo a disposizione degli utenti il software gratuito NameSys che permette di monitorare la propria connessione e produrre un documento certificativo in pdf. Il certificato permette tra l'altro, se le prestazioni sono disattese, di chiedere all'operatore il ripristino di almeno la velocità minima garantita oppure in alternativa il recesso senza spesa.

Confronto Adsl

costo standard


costo iniziale

Chiamate su fissi

al mese

media in minuti

Chiamate su cellulari

al mese

media in minuti